Image description

La Bicicletta sull’Albero a Sitran d’Alpago

Per i viaggiatori e gli appassionati di storia e misteri, la Bici sull’Albero in Alpago è un’esperienza alquanto insolita. Lontana dalle classiche mete turistiche, questa attrazione unica nel suo genere si cela tra i verdi colli alpagoti, aspettando solo di essere scoperta.

Come Arrivare alla Bici nell’Albero

Per raggiungerla, è necessario immergersi nel cuore di Sitran, iniziando il viaggio nei pressi del silenzioso cimitero del paese. Da qui, si prosegue per circa 200 metri lungo via Dolada, fino a entrare in un prato nel quale la strada asfaltata finisce. Proseguendo per un altro centinaio di metri attraverso il prato, si arriverà all’oggetto di tanta curiosità: la Bici sull’Albero.

Osservando questo insolito spettacolo, si viene subito pervasi da un senso di meraviglia e di mistero. Come può una bici essere stata inglobata da un albero nel corso dei decenni? Chi l’ha dimenticata lì nella prima metà del ‘900? Per rispondere a queste domande, possiamo solo fare delle ipotesi.

Ipotesi sulla Storia Dietro la Bicicletta dell’Albero

Immaginiamo un giovane avventuriero del passato, innamorato della sua bicicletta e della libertà che essa gli concedeva. Un giorno, durante una delle sue esplorazioni, decide di legare la bici al tronco di un albero, con l’intenzione di recuperarla al ritorno. Tuttavia, per una serie di circostanze impreviste, non fa più ritorno a quel luogo.

Passano gli anni, poi i decenni. La natura, nel suo incessante lavoro, lentamente ma inesorabilmente, inizia ad abbracciare la bici con le sue radici e i suoi rami, fino a inglobarla completamente. Così, ciò che inizialmente era un semplice mezzo di locomozione, diventa un simbolo tangibile del passare del tempo e della forza straordinaria della natura.

Pensieri Conclusivi

Raggiungere la Bici sull’Albero non è solo un’escursione affascinante, ma un vero e proprio viaggio nel tempo, un incontro con un pezzo di storia avvolto nel mistero. Questo luogo, grazie al suo fascino unico e alla sua peculiare storia, è semplice da visitare e consigliabile per chiunque si trovi a passare in zona.